Il Pedante

Ripetere l'ovvio in tempo di menzogna è un atto rivoluzionario

Del bene comune e del cadavere della dialettica

Il bene comune è il bene del più forte.


El Pedante

Il blog anche in versione spagnola.


Appunti di meritocrazia

La sgualdrina dialettica degli sfruttatori.


#facciamocome Israele

Israelizzazione delle teste e ontologia del pericolo.


Dovete parlare di guerra civile

La grammatica della paura.


I criceti dell'antifascismo

Un'idea di sinistra: per fermare il fascismo #facciamocome il fascismo.


I sofocrati di Saigon

La mitologica lungimiranza dell'elettore dotto, cioè indottrinato.


Quelli della megliocrazia

Di chi celebra il gregge per servire il padrone (seconda puntata).


Quelli della paidocrazia

L'intolleranza alla democrazia nelle reazioni al Brexit (prima puntata).


O-ne-stà!

La retorica dell'onestà è il veicolo della tecnocrazia.


La distribuzione del gas naturale

Pseudopaper su socialismo dei ricchi, liberalizzazioni e finanziarizzazione dei servizi pubblici locali.


Le groupies #NoBorders e il senso delle nazioni

Non sono i confini a condannare i disperati del mondo, ma le politiche di coloro che vogliono abolire i confini per fare della disperazione la norma.


#NoBorders, WTO e c'era una volta Seattle

Da no-global a no-borders: per dissociarsi dal fascismo nazionalista dei morti, finirono per associarsi a quello internazionalista dei vivi.


Falce e cartello, matrimonio imperfetto

Il collaborazionismo nobile e furbo (?) della sinistra.


Se la Germania avesse vinto la guerra

Una riflessione di Valerio Donato sul 25 aprile.


Elogio della democrazia

Un popolo in fuga dalla democrazia.


Lo schiavismo dei buoni

Quelli che invocano l'immigrazione, la guerra dei poveri e lo sfruttamento affettuoso.


Come si fabbrica un terrorista

Il terrorismo islamico made in FBI.


Quo vadimus?

Un inno alla precarietà e allo sradicamento.


I moderati sive de grege

I soi-disant moderati: come si fa a non disprezzarli?