Che cosa penso delle "sardine"

11 December, 2019 | 95 comments


Leave a comment

Send

Genius 13 January, 2020 17:56

Finalmente posso dire di aver capito al 100% un post del Pedante, dall'inizio alla fine! :) Grazie! Finalmente mi sento intelligente!

Reply

immigrato 10 January, 2020 13:12

in pratica sono come il cervello di chi vota Salvini

Reply

VDE 13 January, 2020 07:39

Geniale come al solito. Caro Pedante, grazie di esistere!

Reply

disperato 10 January, 2020 12:16

Mentre noi discutiamo delle sardine a me pare che, tra le altre cose, stiano smantellando lo stato di diritto.

Leggo oggi su LaVerità a pag.5 che la figlia del magistrato Boccassini sia stata condannata per omicidio stradale colposo a 9 mesi di reclusione. Ora, a parte la dinamica dei fatti poco chiara, a cominciare dal fatto che stando a quanto leggo nel quotidiano non sono stati fatti i test antialcool e antidroga, a me risulta che secondo il codice penale per omicidio colposo la pena minima (e sottolineo minima) per i comuni mortali sia 2 anni. Come è possibile che la figlia di due magistrati sia condannata a 9 mesi? In Italia è finito lo stato di diritto per cui la legge è uguale per tutti o mi sfugge qualcosa? Se qualche avvocato che segue il blog mi spiegasse sarei felice.

Saluti.

Reply

Alfonso 09 January, 2020 20:10

Il nulla assoluto.

Sono d'accordo.

Reply

Geodark 09 January, 2020 18:15

Arrivano in sordina pseudosardoniche sardine ed all'inizio spiazzano, ma benchè sia freddo... subito puzzano.

Spettinato il capo pare non si sia mai lavato, vengon dal mare e senza aver mai iodiato...

ma di qualcun dicono che non va ascoltato.

Reply

Incazzato 31 December, 2019 11:00

Ma come fate a leggere ? Io ho solo una schermata bianca.

Reply

Fantasia 03 January, 2020 15:10

Gentile @Incazzato, era un test d'intelligenza per i lettori.

Reply

Gggino 28 December, 2019 20:05

Ho provato col microscopio.. tutto chiaro!

Reply

Stanislav Petrov 28 December, 2019 12:49

L'Italia è un paese con problemi di natura esistenziale, procede rapidamente verso la dissoluzione in più frammenti. Per evitarlo servirebbe grande compattezza. Al contrario la classe politica si scanna per due poltrone sempre più bollenti dimostrando di essere fondamentalmente imbecille e il popolino si divide in fazioni l'uno contro le altre armate. Dovesse emergere qualcuno con un minimo di carisma e una visione di lungo periodo verrebbe immediatamente scavalcato a destra o a sinistra (vocaboli da decenni privi di senso). Dunque le sardine servono eccome, a mantenere questo paese polarizzato e incapace di una sintesi. Se un cittadino italiano lucido fosse emigrato su un'altro pianeta negli anni 50 o 60 e rientrato ora noterebbe mutamenti superficiali e la stessa attitudine, cambiano i nomi ma non i modi. I comunisti continuano a mangiare i bambini e il primo, unico e ultimo statista italiano che comprese e tentò di porvi rimedio morì ammazzato il 9 maggio 1978. Da allora generazioni di cavallette si appoggiano a questo o quel potere esterno e il popolino passa da una delusione alla successiva perché non è uno ma tanti, troppi. Pisani contro livornesi, lombardi conto terroni, non ci siamo mai mossi da lì. In Italia la democrazia non ha fallito, non ha mai preso piede. Amen.

Reply

disparato 28 December, 2019 19:06

Gentile @Stanislav Petrov, a me pare invece che la classe dirigente di questo paese in questi ultimi decenni si sia abbassata di livello in modo significativo, e non è un cambiamento superficiale. Questo vale per i politici, per i magistrati, per i professori, per gli imprenditori. Poi concordo con Lei che Moro sia stato il nostro più grande statista, almeno dal dopoguerra, ma non l'unico.

Ad ogni modo è interessante capire chi lo uccise e perché.

A mio avviso non furono le brigate rosse ma l'usurocrazia finanziaria, dato che mi pare di aver capito che voleva trasferire la proprietà del denaro dalla Banca Centrale al popolo, che era anche il programma di Auriti e di chi si ispira a lui (ed è la stessa ragione per cui hanno ucciso Lincoln e Kennedy).

Concordo con Lei anche sul fatto che le sardine servono a creare confusione e a distogliere l'attenzione degli italiani dai problemi reali, che sono di natura finanziaria (il MES in primis) e anche sanitaria (l'obbligo vaccinale).

Saluti.

Reply

Herzog 02 January, 2020 14:00

Gentile @Stanislav Petrov, condivido il suo commento.

A proposito di statisti, aggiungo una nota curiosa sui titoli di studio dei capi politici, aspiranti statisti, dei quattro maggiori partiti che, sommati, sono stimati a circa l'80% dei consensi elettorali:

Salvini: liceo classico.

Di Maio: liceo classico

Zingaretti: dipl. odontotecnico

Meloni: liceo linguistico.

La professione di tutti e': "politico"!

Good luck!!!

Reply

disperato 04 January, 2020 12:38

Gentile @Herzog, a parte i titoli di studio dei nostri politici, effettivamente piuttosto inconsistenti, ma la politica è un mestiere.

L'informazione dei padroni del discorso ha voluto denigrare la politica (e quindi chi la pratica) al punto da farla considerare una sorta di passatempo, un hobby provvisorio (che peraltro secondo costoro non dovrebbe essere nemmeno pagato). Ma non è così. Chi la pratica con competenza e onestà nell'interesse dei cittadini merita tutto il nostro rispetto. La politica è un'arte difficile e importante, e come non si chiede a un bravo musicista, o un bravo pittore..., di essere anche qualcos'altro, così non è lecito pretendere che un buon politico sia anche un medico, o un avvocato o un imprenditore o altro.

Certo chi non è capace oppure è in malafede e quindi si muove e legifera contro l'interesse dei cittadini va cacciato ed eventualmente anche processato, ma chi è bravo e utile alla collettività deve poter campare di politica, anche tutta la vita, e deve poterlo fare bene.

Almeno io la vedo così.

Saluti.

Reply

Herzog 05 January, 2020 06:40

Gentile @disperato,

Lei scrive "L'informazione dei padroni del discorso ha voluto denigrare la politica e chi la pratica...".

No, io non sono un padrone del discorso, ma voglio denigrare QUESTA POLITICA, (non la Politica), voglio denigrare il vigente sistema di selezione della classe politica, che promuove a ruoli di prestigio politico bulletti di quartiere, tamarri di periferia e damazze di provincia, mentre in passato abbiamo avuto politici del calibro di Aldo Moro (solo per citare un esempio).

Credo, perciò, che il problema gravoso da risolvere sia quello di migliorare il sistema di selezione della classe politica. Poiché questo problema ha la soluzione che può trovarsi solo all'interno dei partiti politici, non ho alcun dubbio che la soluzione non si troverà.

E' per questo motivo che sarei

favorevole a una riforma del sistema di selezione dei rappresentanti politici elettivi che prevedano una quota di eletti designati tramite "sorteggio". Ma, ancora, questa sarebbe una riforma che spetterebbe fare alla classe politica attuale, composta, come già detto, da bulletti, tamarri e damazze. Perciò il circolo è vizioso.

Ancora good luck!

Reply

disperato 05 January, 2020 22:38

Gentile @Herzog, certo che il problema è l'attuale selezione della classe politica, ma perché la maggior parte dei politici è mediocre? Avere una stampa che parla sempre e solo male dei politici, ignorando quelli capaci che pure ci sono, non aiuta. Togliere il vitalizio e abbassare loro lo stipendio neppure. Il fatto che i manager di alto livello guadagnino molto di più dei parlamentari è ovviamente una stortura che porta le persone davvero preparate a snobbare la politica o peggio a entrarvi per vendersi alle multinazionali con la prospettiva di avere in seguito delle consulenze strapagate. L'esempio probabilmente più significativo in tal senso è la famiglia Clinton (perché il problema non è mica solo italiano) in cui Bill viene pagato centinaia di migliaia di dollari a conferenza e persino la figlia decine di migliaia sempre a conferenza (ovviamente a pagare sono gli sponsors mica chi li va a sentire).

Poi io non avrei nulla in contrario a lasciare che un certo numero di cariche pubbliche fosse attribuito per sorteggio, ad esempio i giudici della corte costituzionale potrebbero benissimo essere sorteggiati tra i magistrati in servizio, e anche una parte dei consiglieri comunali e regionali potrebbe essere per estrazione....(certo la riffa dovrebbe avvenire in modalità cartacea tenendo lontani i vari Casaleggio e similia...).

Dobbiamo però renderci conto che se vuoi la qualità devi essere disposto a pagarla e rispettarla, e per quanto riguarda i politici la prima legge da fare, a mio avviso, sarebbe il ripristino del vitalizio per i parlamentari, da disporre dal giorno dopo la fine del mandato, in modo da renderli liberi dai ricatti delle multinazionali.

Saluti.

Reply

AlbertoM 28 December, 2019 02:11

Sono sicuramente d'accordo, e noto piacevolmente una qual certa ispirazione da Karl Kraus.

Mi duole però far notare la sostanziale pigrizia dell'autore, che ha molto probabilmente scopiazzato da un suo precedente articolo sul Nulla di Rignano sull'Arno, Matteo Renzi.

Reply

Giulio 25 December, 2019 17:06

Mi ricorda tanto 4'33" di John Cage.

Reply

Mario M 26 December, 2019 17:31

Troppe note...

Reply

Ned 22 December, 2019 22:43

E poi dicono che in Italia l'ascensore sociale non funziona. Funziona eccome! Basta avere l'idea giusta. Qui abbiamo quattro tizi che si sentono artisti, dentro ( non hanno voglia di faticare) lanciano l'amo col solito verme -allarmi, son fascisti- e abboccano un sacco di sardine. Intanto che quelle abboccano loro, i quattro, ci informano che non disdegnerebbero uno scranno in Parlamento. Amen.

Reply

Siciliana 22 December, 2019 15:08

Dalle mie parti si dice: nuddu 'mmiscatu cu nenti.

Reply

Sergio 18 December, 2019 23:54

Bell'articolo, anche se si è un poco dilungato.

Reply

Peppe 18 December, 2019 20:24

Forse è scritto con inchiostro simpatico. Mi toccherà posizionare il telefono sulla fiamma di una candela.

Spesso accade che gli individui al potere perdano il consenso popolare.

Chi è al potere dispone però di buone disponibilità economiche, con le quali può finanziare una parte dei media, una parte dei sondaggisti ed una parte degli intellettuali ed opinionisti, al fine di propagandare dei discorsi il cui obiettivo è delegittimare la volontà popolare.

I continui allarmi per un possibile ritorno del fascismo e del razzismo potrebbero essere un tentativo di delegittimare la volontà popolare non più in accordo con le élite, così come alcuni sondaggi tesi a dimostrare che: “la metà degli italiani vuole l’uomo forte al potere”.

Chi è al potere ha anche la possibilità di finanziare pubbliche manifestazioni.

In passato si scendeva in piazza contro i padroni ed il capitale, che erano nemici concreti e tangibili. Oggi si scende in piazza contro nemici intangibili, contro un sentimento umano: “l’odio”.

Prossimamente scenderò in piazza contro la malinconia.

Reply

Platypus 17 December, 2019 16:30

perfetto, concordo pienamente e non potrei aggiungervi una virgola.

Reply

Marco 17 December, 2019 16:16

Quando Mussolini nominò Ettore Muti segretario del PNF lui lo ringraziò con un telegramma che fece ridere l'Italia intera, fascisti compresi "Duce farò gli Italiani come volete voi Muti" Ecco,questo è l'obiettivo delle sardine:ammutolire gli Italiani In poche parole si utilizza una inesistente minaccia fascista rappresentata dal mitico Salvini,per portare avanti un disegno autoritario in salsa ultraliberista Bella,ciao!!!

Reply

ilpapabuono 17 December, 2019 14:39

"L'Essere è"

"il Non Essere non è" *

Parmenide

* si sa che il secondo predicato è superfluo, se non addirittura errato, poiché come è noto del nulla non si può predicare nulla

Post magistrale

Reply

Corto 17 December, 2019 14:39

ah ah ah...mi ha letto nel pensiero? :-))

Reply

Vigna 17 December, 2019 14:27

Bellissimo articolo, esauriente direi e molto chiaro!! Più chiaro di così!!!!

Reply

Dario 17 December, 2019 01:49

"Ogni volta che capite che state dalla parte della maggioranza, vi conviene fermarvi e riflettere"

- Mark Twain

Video consigliato: "Smisurata preghiera" di F.De Andre

https://www.youtube.com/watch?v=zmDwPwDa6CY

... la maggioranza sta

recitando un rosario

di ambizioni meschine,

di millenarie paure,

di inesauribili astuzie

....

per chi viaggia in direzione ostinata e contraria ...

per consegnare alla morte una goccia di splendore, di umanità, di verità

Reply

MeSsa 16 December, 2019 21:17

Almeno 5 tentativi impazienti di aprirlo in una nuova scheda prima di capire. . Perle ai porci!

Reply

Medico di me stesso 16 December, 2019 20:18

ah, ah, ah, ah!

Su dai, diciamola qualche parola.

Questi sono proprio fuori di testa.

Ci sono bambini che non vanno a scuola perchè un partito di schifosi ha deciso di porre un discrimine tra chi è "in regola con le vaccinazioni" e chi non è in regola, creando di fatto un mondo di cittadini di serie B, o C o D, e questi vanno in piazza e se la prendono con i toni della politica?

Ma bisognerebbe spaccare tutto! Altro che moderare i toni!

Con la legge Lorenzin si è stabilito che siamo sotto controllo dell'autorità sanitaria, che la nostra libertà non esiste, e questi vanno in piazza a cantare Bella Ciao?

Ma qui siamo alla follia!

E che meraviglia l'informazione!

Quando centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza contro la legge Lorenzin , non ci hanno neppure cagato. Ora invece per le sardine ogni giorno ci sono decine di discussioni sull'argomento.

Comunque, questo ci consola. Significa infatti che le sardine sono innocue, e che presto spariranno, mentre noi, purtroppo, restiamo ancora cittadini privi di libertà.

Reply

Pietro 16 December, 2019 17:24

Condivido tutto.

Reply

mariulin 16 December, 2019 12:28

non si legge !!!

Reply

Nick53 16 December, 2019 12:23

Purtroppo non vedo nulla, non c'è scritto niente! Mi viene un dubbio "maledetta censura"?????

Reply

Herzog 19 December, 2019 06:35

Gentili Nick53 e mariulin,

Consiglio di fare mente locale alla relazione tra significante e significato.

Reply

Nina 16 December, 2019 10:24

No, niente, forse ho sbagliato qualcosa (il conto?) del commento che avevo lasciato e che non vedo... Ma ci tenevo a compiacermi con Lei, Pedante, per la sagacia di questo articolo, che infatti mi sembra abbia fatto sensazione :-) ... Mi sono meravigliata di me stessa per la velocità con cui ho afferrato il senso, tra l'altro.

Reply

Massimo 15 December, 2019 23:03

Ah! Ok... Ora l'ho capita ????

Reply

Massimo 15 December, 2019 23:00

Pagina bianca...

Reply

Baluba64 15 December, 2019 21:10

Le Sardine.

“Una rivoluzione contro l’evoluzione; un movimento per la fissità” (Vasco Pratolini)

Reply

Mitrix 15 December, 2019 20:14



:-)

Reply

Herzog 15 December, 2019 16:08

Gentile @Sofia,

Le assicuro che vede benissimo...

Reply

Asdrubala 15 December, 2019 14:53

Ahahahahahahshahah! Anch'io! La penso uguale uguale!...

Reply

Tushegun 15 December, 2019 12:19

Il vuoto assoluto avvolto in una spessa fetta di mortadella.

Reply

Mark F. 15 December, 2019 11:47

Il fatto che ci sono almeno 3 utenti che non vedono il post (appare solo bianco) non vi fa venire il dubbio che ci sia qualcosa che non va?

Reply

Cristiano 15 December, 2019 13:13

Gentile @Mark F., anch'io non vedo il post. Grazie

Reply

Marcus 15 December, 2019 22:17

Gentile @Mark F., concordo. Tutto bianco. Un problema ci sarà.

Reply

Anna nordovest 15 December, 2019 08:42

Ottima analisi del fenomeno sardine.

Condivido.

Anna

Reply

La sardina 15 December, 2019 08:01

Troppo profondo come il mare nel quale guizzo

Reply

plr 15 December, 2019 01:27

Per arrivare al fondo del barile è necessario attraversare le sardine..

Reply

Sofia 14 December, 2019 21:46

Ciao. Non leggo l'articolo ma solo i commenti. Che arcano? Sofia

Reply

pedro maese 14 December, 2019 11:39

La funzione delle sardine non è mai stata quella di rappresentare qualcosa di concreto come un programma politico, un'idea, un pensiero qualsiasi. La loro funzione è distrarre, dare l'impressione che esista un fenomeno, una maggioranza alternativa a quella mostrata dai sondaggi d'opinione. Se fai girare la voce che nel tal posto c'è una festa accorrerà gente che vuol partecipare. Che non ci sia niente di complesso da capire aiuterà, non sarà un ostacolo. Soprattutto se assocerai questo nulla all'idea che il nulla è intellettualmente superiore.

Reply

Stefano Longagnani 14 December, 2019 00:47

Gentilissimo PSB,

analisi ineccepibile, e soprattutto completa. Non concordo invece assolutamente sul numero di pallini (il pedantometro).

Cordialità

SL

Reply

Salvador Allende 13 December, 2019 19:06

È la prima volta che io ricordi in cui della gente scende in piazza per protestare contro i partiti di opposizione.

Inquietante

Reply

Ipazia 13 December, 2019 18:49

Intero-coreopatia

Reply

Illavororendeliberi 13 December, 2019 12:22

Furbi spin doctor disperati hanno suscitato un fenomeno da “vergini di Mileto” di Plutarco

Reply

Herzog 13 December, 2019 05:58

Grazie!

Reply

oz 12 December, 2019 22:22

in verità ci son così tante cose da dire che non si sa da dove cominciare.

una sintesi potrebbe essere espressa in 3 parole.

gestione del dissenso.

Reply

Incazzato 12 December, 2019 21:27

Il post non si vede

Reply

Stefano Longagnani 14 December, 2019 00:40

Gentile @Incazzato,

le consiglio di considerare la possibilità che invece il post ci sia.

Cordialmente

Stefano Longagnani

Reply

Lucio 15 December, 2019 22:21

Gentile @Stefano Longagnani,

vorrei considerare come Lei suggerisce. Ma il bianco è davvero tutto bianco....

beh, mi ricostruirò il tutto partendo dai commenti. Dovessi fraintendere spero mi perdoni!

Lucio

Reply

Herzog 16 December, 2019 10:42

Gentile @Lucio,

Ottimo pensiero divergente quello di fare il percorso inverso, ossia partire dai commenti.

Reply

Incazzato 16 December, 2019 16:33

Gentile @Stefano Longagnani, scusi ma non capisco. Altri hanno davanti una pagina bianca dicono, cosa vuol dire ?

Reply

disperato 12 December, 2019 17:36

Il problema è che la maggioranza degli italiani è fatta di sardine che hanno votato partiti collaborazionisti come il PD e il 5stelle, ora non solo ci ritroviamo con un parlamento a maggioranza di traditori, ma abbiamo firmato dei trattati internazionali che impegneranno l'Italia anche per i governi (e le generazioni) futuri, il MES in primis.

Ormai il paese è condannato, il default è solo una questione di tempo, come fare la fine della Grecia.

Questo è il Titanic che affonda.

Invito i giovani a scappare e i vecchi ad occultare il proprio patrimonio, anche se non mi è chiaro come operare per la seconda opzione.

Saluti.

Reply

Herzog 16 December, 2019 16:11

Gentile @disperato,

I pensionati possono scappare con i risparmi e la pensione in Algarve. La pensione aumenta perche' laggiù e' esentasse. Il clima e' ottimo.

Poi, quando le sardine andranno al potere, si tornera' indietro.

Reply

disperato 21 December, 2019 13:42

Gentile @Herzog, Le faccio presente che le sardine sono già al potere (o credono di esserlo), infatti manifestano contro l'opposizione, Salvini in primis, e non contro il governo, come vorrebbe una logica elementare (ma stiamo andando verso una sorta di idiocrazy a tappe forzate, per chi ha visto il film).

Comunque la soluzione che prospetta non mi sembra praticabile, nemmeno per i pensionati. Infatti se il paese si continua a deindustrializzare a un certo punto salteranno anche le pensioni, come accaduto in Grecia.

Inoltre io stavo ragionando su come togliere i propri soldi dai conti correnti, visto lo tsunami che sta arrivando (causato dal bail-in, dall'euro, dal Mes con riforma, insomma dalle magnifiche sorti e progressive dell'unione europea), ovviamente in modo legale.

Tenga presente che i ricchi hanno i loro soldi all'estero, a cominciare dalle multinazionali che si fanno pagare estero su estero, siamo noi non ricchi che, a causa del tradimento delle classi politica e giornalistica degli ultimi trent'anni (non tutta ma la maggioranza), rischiamo di perdere tutto.

Saluti.

Reply

L'uebete 12 December, 2019 15:59

Ah ah ah

Reply

Denailo 12 December, 2019 15:27

Bellissimo!

ho aggiornato cinque volte la pagina del browser pensando che non si caricasse correttamente!

Reply

DelfinoCurioso 12 December, 2019 10:09

.

Reply

The Berzerker 12 December, 2019 04:15

Penso delle sardine esattamente quel che penso di Salvini: non servono a nulla.

Reply

marcello 12 December, 2019 00:51

Ci ho messo 4' 33' a capirla

Reply

Axel 11 December, 2019 23:51

le sardine sono lo strumento malcelato di una contrapposizione di piazza alla Lega come lo furono i famosi Girotondi contro Berlusconi......si sgonfieranno a meno che non vengano riassorbiti dal PD come nuiova forza di complemento per il futuro

Reply

Mr Myskin 11 December, 2019 17:22

 

Reply

Sirob 11 December, 2019 17:10

Le sardine sono buone sotto sale, sotto olio, fritte e vanno bene anche come l'esche per prendere i pesci più grandi! Il resto è un teatrino che non porta da nessuna parte, è solo una perdita di tempo quindi, denaro!!! Spero che è sufficiente di cosa penso delle sardine!

Reply

Myollnir 12 December, 2019 13:43

Gentile @Sirob,

Buona anche la pasta con le sarde.

Reply

Dania 15 December, 2019 11:07

Gentile @Sirob, Ma voi lo sapete che le sardine sono alla base del ciclo alimentare marino?Ergo se le magnano tutti:tonni,pinguini,orche,squali...Il destino delle sardine e' di vivere in branco ,senza guida ,senza organizzatori e senza ispirato occulti.In bocca alla balena!!????

Reply

Piguino 11 December, 2019 16:13

Mo rimane un dubbio: è sicuro di essere abbastanza competente?

Reply

Althor 11 December, 2019 15:56

Grande articolo.

E non sto scherzando.

Reply

Giulio Cesare 11 December, 2019 14:54

La classe non è acqua.

Reply

Nicola 11 December, 2019 13:51

Giustissimo: del nulla non si predica nulla.

Reply

Prometeo 11 December, 2019 13:21

Idem

Reply

pedro maese 11 December, 2019 13:06

Il fisiologo Sartorio raccomandava di farsi clisteri con la propria urina.

Reply

Federico 11 December, 2019 12:58

Mi dicono che il Prof. Severino non è d'accordo...

Reply

Cicciopasticcio 11 December, 2019 12:57

Un uomo, un mito.

Reply

Coia Franco 11 December, 2019 12:52

Si esprima in modo più semplice le " sardine" non riescono a comprendere.

Reply

QFMaxCunctator 11 December, 2019 12:47

Commento più che appropriato. Dice tutto quello che c'è da sapere.

Reply

Luca 11 December, 2019 12:43

Troppa trama! (cit.).

Reply

Fantalisa 11 December, 2019 12:37

Più chiaro di così.

Reply

roxgiuse 11 December, 2019 12:09

Il capobanco (trattandosi di pesci) non sembra neppure vero:

1) a noi interessa la politica, le decisioni le lasciamo prendere a chi è competente a prenderle;

2) è ben accetto qualunque simbolo o bandiera purché apolitico, quindi ben vengano quelle della UE.

Senza parole...

Reply

Marlo Cartello 11 December, 2019 11:44

Bè, è comunque più di quanto avrei voluto conoscere sul "fenomeno"(?).

Reply

lino41 11 December, 2019 11:26

Il migliore che ho sentito è di Pietrangelo Buttafuoco: "Le sardine? Sono pronte per la nomina a Senatori a vita"

Reply

Riccardo B. 11 December, 2019 11:10

Sublime.

Reply

elbuscadero 11 December, 2019 11:08

Non cogito, ergo non sunt.

Reply

Herzog11 16 December, 2019 10:34

Gentile @elbuscadero,

Non cogitant (illi)

Reply

Belli capelli 11 December, 2019 10:54

Mi chiedevo se l’illusione ittica del Movimento dal basso meritasse di essere oggetto di discussione e/o dibattito. L’ineccepibile post mi ha tolto ogni dubbio

Reply

Baracco Obamolini 11 December, 2019 10:52

La migliore analisi che abbia mai letto sul fenomeno sardine, la più completa, che esamina in dettaglio ogni punto della loro corposa piattaforma!

Reply

theintern 11 December, 2019 10:50

Stanno tirando la corda, fra poco si spezza e piangeranno. Tanto

Reply