Privacy e cookies

Premessa

Il Pedante considera l'anonimato su internet un diritto umano da tutelare. Si impegna pertanto a proteggere il proprio anonimato e quello dei suoi visitatori.

Dati raccolti

Il Pedante non usa strumenti di analisi (tipo Google Analytics) per raccogliere i dati personali degli utenti durante la navigazione.

Il programma che serve le pagine web del sito ilpedante.org (Lighttpd) registra in automatico le connessioni e le conserva in un log inaccessibile agli utenti.

Commenti

Agli utenti che desiderano pubblicare commenti è chiesto solo di fornire un nome di fantasia che sarà registrato e conservato nel database del sito. Qualunque nome fornito sarà sempre considerato come un nome di fantasia. Accanto ai commenti approvati e pubblicati sarà visualizzato il nome di fantasia fornito dall'utente al momento dell'inserimento.

Cookies

Il Pedante non utilizza cookies di profilazione. Il sito genera solo cookies tecnici utilizzati dal server per il suo funzionamento interno:

  • ped_session serve a tracciare la sessione dell'utente. Contiene una stringa cifrata a cui corrisponde un record salvato nel database interno e conservato per 300 secondi dopo l'ultima interazione. Il record non contiene l'indirizzo IP dell'utente né altre informazioni utili a rintracciare o profilare l'identità del visitatore.
  • language serve a fissare in modo persistente la lingua eventualmente selezionata. Può contenere i valori it, en o es.

I cookies del sito possono essere disabilitati modificando le impostazioni del browser in uso (qui le istruzioni per Chrome, Firefox, MS Explorer, Safari, Safari iOS, Opera).

Terze parti

In calce a ciascun articolo del blog appaiono tre tasti per la condivisione sui social network Twitter, Facebook e Google+. Si tratta di collegamenti ipertestuali che rimandano direttamente alle pagine di pubblicazione dei contenuti collocate sui server dei rispettivi social network. Le politiche di raccolta e trattamento dei dati dei titolari dei social network sono consultabili qui: Twitter, Facebook, Google.